Quanto tempo attendere tra una depilazione e l’altra? Info utili

1
2
3
4
5
Braun Silk-épil 3-270, Epilatore Donna per la Rimozione Duratura dei Peli, Sistema con 20...
Braun Silk-épil 1 1370 Epilatore Donna a Rete con 1 Accessorio
Philips BRE275/00 Satinelle Essential Epilatore Elettrico Compatto, 4 Accessori
Braun Silk-épil 5-820, Depilatore Donna Wet&Dry E Presa Antiscivolo, Tecnologia MicroGrip, Con...
Rowenta Easy Touch EP1110F0 Epilatore Elettrico, Rosa/Bianco
Braun Silk-épil 3-270, Epilatore Donna per la Rimozione Duratura dei Peli, Sistema con 20 Pinzette,...
Braun Silk-épil 1 1370 Epilatore Donna a Rete con 1 Accessorio
Philips BRE275/00 Satinelle Essential Epilatore Elettrico Compatto, 4 Accessori
Braun Silk-épil 5-820, Depilatore Donna Wet&Dry E Presa Antiscivolo, Tecnologia MicroGrip, Con...
Rowenta Easy Touch EP1110F0 Epilatore Elettrico, Rosa/Bianco
9/10
8.8/10
8.8/10
8.8/10
8.4/10
Braun
Braun
PHILIPS
Braun
Rowenta
OffertaBestseller No. 31
Braun Silk-épil 3-270, Epilatore Donna per la Rimozione Duratura dei Peli, Sistema con 20 Pinzette,...
Braun Silk-épil 3-270, Epilatore Donna per la Rimozione Duratura dei Peli, Sistema con 20...
DELICATO: epilatore donna con testina rasoio elettrico donna, perfetto per chi utilizza il...PRECISO: La luce Smartlight rivela anche i peli più sottili per non dimenticarne nessunoDI LUNGA DURATA: Settimane di pelle liscia che dura a lungo, non solo giorni
9.0/10
OffertaBestseller No. 32
Braun Silk-épil 1 1370 Epilatore Donna a Rete con 1 Accessorio
Braun Silk-épil 1 1370 Epilatore Donna a Rete con 1 Accessorio
Goditi una epilazione profonda e una pelle liscia per settimaneFacile epilazione per una pelle liscia fino a 4 settimaneEpilatore dotato di sistema con 20 pinzette, rimuove delicatamente alla radice anche i peli piu...
8.8/10
OffertaBestseller No. 33
Philips BRE275/00 Satinelle Essential Epilatore Elettrico Compatto, 4 Accessori
Philips BRE275/00 Satinelle Essential Epilatore Elettrico Compatto, 4 Accessori
Dischi epilatori delicati per un'epilazione efficaceSistema Opti-Light per individuare e rimuovere anche i peli difficiliDue impostazioni di velocità
8.8/10
OffertaBestseller No. 34
Braun Silk-épil 5-820, Depilatore Donna Wet&Dry E Presa Antiscivolo, Tecnologia MicroGrip, Con...
Braun Silk-épil 5-820, Depilatore Donna Wet&Dry E Presa Antiscivolo, Tecnologia MicroGrip, Con...
8.8/10
OffertaBestseller No. 35
Rowenta Easy Touch EP1110F0 Epilatore Elettrico, Rosa/Bianco
Rowenta Easy Touch EP1110F0 Epilatore Elettrico, Rosa/Bianco
8.4/10

Vuoi per superare alla grande la prova bikini (bilancia a parte) vuoi per sfoggiare gambe o viso da star, depilarsi è ormai diventato un imperativo non solo estetico, ma strettamente legato alla cura e all’igiene del corpo.

Ma ogni quanto bisogna depilarsi?

Se lo si fa troppo spesso si rischia di stressare la pelle sottoponendola ad arrossamenti, follicoliti o altre fastidiose irritazioni.

Se, invece, si attende troppo tempo si corre il rischio di veder riaffiorare a fior di pelle (è proprio il caso di dirlo!) quegli ospiti indesiderati che alloggiano sul nostro corpo, il che non è propriamente quel che si dice uno spettacolo edificante.

Come tramandato saggiamente dai nostri avi, in media stat virtus, nel senso che l’obiettivo è trovare il giusto compromesso temporale.

Vediamo, allora, di snocciolare qualche consiglio utile per azzeccare i tempi e consentire alla nostra pelle di respirare senza essere troppo ammorbata da cere a strappo, pinzette ‘killer’, laser o qualsivoglia ‘offesa’ all’indesiderato pelo di troppo.

 

Per la ceretta tregua di almeno 3 settimane

Farsi la ceretta troppo spesso equivale ad esporre la pelle ad antiestetici e fastidiosi arrossamenti, capillari rotti e peli incarniti, in altre parole ottenere l’effetto opposto a quello desiderato di un’epidermide da baciare.

Il giusto intervallo fra una ceretta e l’altra, premesso che ogni pelle con relativa ‘pelliccia’ è una specie a sé, si può stabilire nell’arco compreso fra le 3 e le 4 settimane.

L’assioma è valido anche se i peli, in piena fase anagen, cominciano a riaffiorare già dalla seconda settimana successiva alla depilazione.

Sta di fatto, però, che in questa fase i peli sono ancora allo stato embrionale e possono facilmente sfuggire allo ‘sterminio’ messo in atto da colate di cera più o meno incandescente.

La misura ottimale del pelo pronto per la ceretta è di circa 5 millimetri, una lunghezza che si ottiene attendendo, appunto, almeno una ventina di giorni.

Sedute laser, bis non prima di un mese

Anche in caso di sedute di epilazione laser, si consiglia di far trascorrere almeno un mesetto buono fra una e l’altra, in particolare se ci si sottopone a trattamenti di laser al diodo è buona norma limitarsi a sedute dai 5 ai 30 minuti e di non ripeterle se non prima che sia trascorso un mese.

In caso di epilazione laser progressiva permanente i tempi si dilatano ulteriormente.

Gli addetti ai lavori consigliano di non sottoporsi alla seconda seduta laser prima di 45/60 giorni, la terza addirittura dopo 60/90 giorni, poi via via a diradare fino a 80/100 giorni, una scaletta legittimata dall’obiettivo che si vuole perseguire, cioè una graduale eliminazione permanente dei peli superflui.

Per chi si rivolge a un centro specializzato in epilazione laser permanente, infatti, la mèta da raggiungere è un corpo senza peli ed è, quindi, comprensibile che per raggiungerlo più si va avanti e più cala la necessità di sottoporsi alle sedute in quanto i peli, progressivamente, tendono a diradarsi fino a sparire.

Con la luce pulsata i tempi si accorciano

Più fitte le sedute di epilazione a base di luce pulsata.

In questo caso è possibile ripetere il trattamento dopo una o due settimane, praticamente con tempi dimezzati rispetto ad altri metodi depilatori.

Per dare un’accelerata al trattamento si può utilizzare il modello Duo Pro che consente una frequenza dei trattamenti fino a due volte a settimana, nel quadro di un ciclo di sedute della durata massima di mezz’ora che può durare dalle 8 alle 12 settimane se si vuole raggiungere un’epilazione definitiva.

Anche la luna ci mette lo zampino

Nel dilemma su quanto tempo debba intercorrere fra una depilazione e l’altra, spunta anche la luna.

Che c’azzecca?

Apparentemente nulla. Ma se si va a sbirciare fra le pagine del buon Barbanera ecco affiorare vecchie credenze legate al ciclo delle fasi lunari, secondo le quali il periodo migliore per depilarsi è la fase calante perché i peli cresceranno più lentamente.

Al contrario, se ci si depila in fase di luna crescente, è facile che il pelo rinascerà in fretta.

Secondo un vecchio adagio, inoltre, chi sceglie di depilarsi alla fine del ciclo mestruale avrà una ricrescita più ‘rallentata’.

Variabili, pelo per pelo

Possiamo concludere affermando che, per quanto validi i principi sopra esposti, non esiste un valore assoluto, nel senso che i parametri variano da soggetto a soggetto, per non dire da pelo a pelo.

La tipologia dei peli superflui condiziona l’esito del trattamento, un conto è agire su peli delicati, altro discorso su peli ispidi, caratterizzati da fasi di crescita diverse anche sul piano temporale, oltre che oggettivo.

C’è, poi, da dire che, anche nella stessa persona possono variare i tempi di ricrescita dei peli superflui.

Il motivo è presto detto: un conto sono i peli del viso, un conto quelli dell’inguine, parliamo di zone del corpo diverse fra loro che richiedono metodi di epilazione più mirati e che comportano tempi di ricrescita difformi, caso per caso.


Sono una giornalista pubblicista con il pallino della scrittura, mi sono formata nella ‘palestra’ dei quotidiani, da Il Tirreno di Livorno a Il Giornale dell’Umbria, ho lavorato per riviste di settore come ERA2000 e Gioco&Giochi, collaborando per anni in veste di editor con la casa editrice Stampa Alternativa diretta da Marcello Baraghini, l’inventore dei libri millelire. Attualmente dirigo la testata giornalistica di informazione locale Spoleto’S. Curiosa per natura, scrivo per passione e ho un debole per news di attualità, costume e tendenza.

Back to top
Epilatore Migliore